venerdì, marzo 30, 2007

Wasabi

WasabiIl wasabi (山葵 o 和佐比) è un condimento giapponese estratto da una radice chiamata proprio wasabi, che ha un sapore decisamente forte. La sua forza è il gusto piccante che si fa strada dalla gola alle narici e che produce una sensazione di calore, ardore. Questa sensazione non dura molto tempo. Viene usato come condimento di molti piatti giapponesi come ad esempio il sushi, il sashimi o alcuni tipi di donburi. E' possibile trovarlo anche sotto forma di germogli da mangiare in insalsata ma ha un sapore meno intenso della radice. Esistono anche aperitivi al sapore di wasabi. Questa radice si trova in piccole quantitià e produrla è carisissimo anche in Giappone per questo motivo il più delle volte si ricorre ad un succedaneo del wasabi. Si trova sotto forma di polvere alla quale va aggiunta acqua. Questi succedanei sono fatti a base di rafano piccante al quale si aggiunge un colorante verde. Per riconoscere il wasabi artificiale da quello autentico in Giappone quest'ultimo viene denominato hon-wasabi (本山葵, wasabi autentico). L'hon-wasabi si vende fresco sotto forma di radice e deve essere grattugiato e mescolato con acqua prima di essere consumato.

3 commenti:

Mikachan ha detto...

Cavoli è fortissimo il wasabi! *_*

Keroro ha detto...

Se non sbaglio ci hanno fatto anche un film "wasabi". Io l'ho provato addirittura al naturale... sto ancora piangendo.

Anonimo ha detto...

Io lo adoro il wasabi, dopo aver mangiato pesce crudo (dove ne metto non poco...)finisco sempre per gustarlo al naturale e notare che detesto il pepe ed il peperoncino!....