Odaiba

Odaiba (お台場) fa parte di un insieme di isole artificiali presenti a Tokyo, tali isole sono state create durante lo Shogunato Tokugawa per prevenire gli attacchi via mare, più tardi furono aperte al pubblico e negli anni '80, grazie al boom economico e al favorevole mercato immobiliare, vennero convertite in aree turistiche.
Attualmente Odaiba è una zona commerciale e di intrattenimento frequentata da giovani e da coppie.
E' possibile raggiungerla con un treno speciale che passa sopra il Rainbow Bridge, un ponte lungo 918 metri costruito appositamente per collegare Tokyo con Odaiba.
Sull'isola è presente anche una spiaggia, ma è stata interamente creata artificialmente. L'acqua è molto sporca ed inquinata, trovandosi vicino al porto, è quindi possibile andare sulla spiaggia, ma non è possibile fare il bagno, neppure toccare l'acqua con il piede.
E' possibile trovare centri commerciali di ogni tipo, svariati ristoranti, cinema, parchi divertimento, acquari o onsen. C'è anche la sede principale della Fuji TV e una piccola copia della Statua della Libertà.
Una delle cose migliori presenti ad Odaiba è la vista di Tokyo che si può godere durante la notte.

Nessun commento: