I "centri" di Tokyo

In occidente siamo abituati a pensare alla città come a quartieri che si sviluppano attorno ad un centro geografico che allo stesso tempo è il centro della vita politica, finanziaria e commerciale, invece a Tokyo questo criterio non vale, il senso dello spazio ruota attorno ad una serie di "centri" sparsi per tutta la città, ognuno dei quali è caratterizzato dalla propria autonomia ma nessuno di essi si identifica come l'unico vero centro della città.

SHINJUKU
Qua si rivive l'atmosfera della Tokyo del '700. Dopo il tramonto si accendono le luci dei locali notturni, dei ristoranti e dei cinema e le viuzze strette si animano di lavoratori, buttadentro dei vari locali e uomini della Yakuza (mafia giapponese).




ROPPONGI
Fino a poco tempo fa Roppongi era considerato il quartiere Americano di Tokyo e tuttora conserva scuole e cliniche a stelle e strisce.
Anche l'architettura abitativa e gli American bar ne illustrano molto chiaramente la storia.




HARAJUKU
E' la mecca della moda (qua le grandi firme internazionali hanno il proprio quartier generale) e delle stranezze!
Il sabato e la domenica le strade vengono chiuse al traffico e chiunque si può esibire, cantando o ballando, per strada.





SHIBUYA
I giovani di Tokyo quando escono in gruppo vanno a Shibuya, il quartiere più nuovo e più trendy.
Attorno alla stazione, vicino ad Hachi, è sempre affollato di giovani ragazzi con i sacchetti dei grandi magazzini colmi di acquisti.
Shibuya inoltre è il quartiere preferito dalle GALS.


UENO ed ASAKUSA
Qua si trova la Tokyo più pittoresca, quella dei mercati, dello zoo e del tempo alla Dea Kannon.
Giorno e notte piccole bancarelle vendono spiedini di pollo e di maiale e grandi zzuppe saporite.





AKIHABARA
La città dell'elettronica! In questo quartiere ci si viene solo ed esclusivamente per guardere o acquistare apparecchi elettronici. Nessuno ci viene per altri motivi perchè è un quartiere infernale! Da tutti i negozi escono le voci dai vari altoparlanti a volume spacca timpano!





KANDA
Il quartiere degli studenti di Tokyo.









GINZA
Chic e un pò passato di moda, è il centro dello shopping di luzzo e dei ristoranti più raffinati di stile tradizionale giapponese. Il quartiere è stato costruito verso la fine dell'800 seguendo il modello della via londinese Regent Street.
E' frequentato da giapponesi di mezza età.




TOKYO
E' il quartiere situato nel centro geografico della città a cui ha prestato il nome.
Nel quartiere di Tokyo si trova il palazzo imperiale ed è quindi un centro impraticambile per tutti i cittadini.






I miei quartieri preferiti? Senza ombra di dubbio SHUBUYA e ROPPONGI.

1 commento:

Scissor ha detto...

Uaah che bella l'ultima foto! Non vedo l'ora di avere la possibilità di fare un viaggio in quei posti anche io!