mercoledì, agosto 16, 2006

Incidente diplomatico

Oggi nelle acque vicino alle isole Curili, a nord della punta orientale dell'isola settentrionale di Hokkaido, un pescatore giapponese è stato ucciso dal fuoco di una motovedetta russa.
Questo piccolo lembo di mare è da tempo oggetto di contrasto tra le due nazioni. Sembra infatti che la russia abbia occupato le isole Curili, di proprietà giapponesi, dalla fine della seconda guerra mondiale.

L'ambasciata russa afferma che l'incidente è avvenuto nelle acque territoriali russe, mentre stando a fonti giapponesi l'incidente sarebbe invece avvenuto in prossimità di Kaigara, un'isoletta nipponica al largo della penisola di Nemuro, a una quarantina di chilometri da Kunashiri.

Fonte LaRepubblica

Nessun commento: