Acqua e barili di sake come donazioni al santuario

E' tipico vedere nei santuari shintoisti dei barili di sake chiamato sakedaru (酒樽) posizionati vicini all'ingresso. Questi barili vengono donati ai santuari dalle cantine produttrici di sake e servono come simboli per chiedere la fortuna gli dei.
In alcune occasioni è possibile trovare anche delle bottiglie di acqua esposte come offerta all'entrata del santuario.

Nessun commento: